Press & News

Parlano di noi & Aggiornamenti

Abitazioni ecosostenibili: il mondo bancario pronto a presentare dei mutui “green”

Abitazioni ecosostenibili: il mondo bancario pronto a presentare dei mutui “green”

Avere una casa “verde” non può che essere un qualcosa di positivo, sia a livello di ecosostenibilità e rispetto ambientale che dal punto di vista del risparmio economico, e a tal riguardo si segnala una novità assai interessante.

Come noto diverse nazioni, tra cui anche l’Italia, hanno intrapreso delle misure per favorire il diffondersi delle abitazioni “green”, si pensi ad esempio alla detrazione Irpef del 36% entro un massimale di 5.000 euro per le spese volte a migliorare l’efficienza energetica dell’immobile, oppure al noto Ecobonus che assicura una detrazione del 65% sulle spese di miglioramento energetico dell’abitazione.

A spingere verso un mondo sempre più “verde”, tuttavia, non sono soltanto i governi, ma anche gli istituti bancari: negli scorsi mesi Unicredit ha infatti presentato il piano europeo sui mutui verdi Energy Efficient Mortgages Pilot Scheme.

Ben 60 operatori hanno aderito all’iniziativa, tra cui gli istituti italiani Banco BPM, BPER Banca, Banca Monte dei Paschi di Siena, Crédit Agricole, Volksbank Adige, Friulovest Banca.

L’obiettivo è quello di rendere l’acquisto di una casa green sempre più conveniente, sia attraverso dei tassi di interesse particolarmente vantaggiosi che tramite l’erogazione di somme più consistenti rispetto alla media.

L’iniziativa è al momento in una fase embrionale e si stanno cercando di coinvolgere sempre più finanziatori affinché riesca a rivelarsi efficace e possa soddisfare un elevato numero di fruitori.

L’obiettivo dichiarato è fare in modo che nel 2030 le emissioni di carbonio divengano inferiori del 40% rispetto all’anno 1990, e ciò ovviamente avrebbe dei risvolti molto importanti sul piano ambientale, allo stesso modo una casa ecosostenibile assicura un risparmio tangibile già nel breve periodo.

Non solo: un immobile opportunamente corredato da un certificato “verde” ha un valore di mercato molto più alto e questa è un’ulteriore, importantissima ragione per prestare la massima attenzione all’ecosostenibilità

Posted in: News, Settore Immobiliare

Leave a Comment (0) ↓