Affitto con riscatto

Torna a News

Affitto con riscatto

Il mercato immobiliare sta attraversando uno dei periodi peggiori della sua storia e per molti, il sogno di una casa di proprietà, è diventato di difficile realizzazione.
Le famiglie hanno sensibilmente ridotto la loro capacità di risparmio e le banche, a causa della situazione di incertezza generale, hanno modificato l’erogazione del credito rendendola molto più selettiva rispetto a qualche anno fa.
Tutto ciò si traduce in un calo drastico delle compravendite immobiliari su tutto il territorio nazionale in quanto i potenziali acquirenti rimandano l’acquisto della casa in attesa di condizioni economiche più favorevoli per intraprendere l’acquisto stesso.
A questo si contrappongono le difficoltà dei proprietari di immobili e delle società immobiliari; i tempi di vendita sono molto più lunghi ed il prezzo da realizzare è spesso inferiore a quanto sperato.
E’ proprio da queste difficoltà di mercato che nasce una nuova formula di contratto: l’affitto con riscatto.
Questa nuova tipologia di accordo prevede la sottoscrizione di un normale contratto di locazione con contestuale opzione di riscatto dell’immobile, ad un prezzo prestabilito, dopo un determinato numero di anni.
L’opzione del riscatto consente all’acquirente di detrarre dal prezzo di acquisto tutti o parte degli importi pagati nel periodo della locazione, a seconda del momento in cui si esercita il diritto d’opzione stesso.
Con questo tipo di contratto sia l’acquirente che il venditore ne traggono molteplici vantaggi; il primo ha la possibilità di acquistare dopo qualche anno un appartamento al prezzo “bloccato”, senza temere una ripresa del mercato e un conseguente aumento dei costi.
Inoltre rimandando l’acquisto, vi è la probabilità che le condizioni di accesso al mutuo siano più facilitate in quanto l’importo richiesto sarà minore rispetto al primo anno.
Vanno aggiunte anche l’importante disponibilità immediata dell’immobile ed un maggior periodo di tempo a disposizione per la vendita di un’eventuale altra proprietà.
Per il venditore i vantaggi principali sono quelli relativi ad una maggiore realizzazione e pianificazione delle vendite, mettendo da subito a reddito il proprio patrimonio immobiliare.
Inoltre il prezzo di vendita, vista la particolare formula offerta, rimane quello di “listino”.
Uno degli esempi più importanti del mercato è costituito da La Ducale Spa, società di sviluppo immobiliare del Gruppo Tecnocasa, che da diversi mesi sta proponendo la formula dell’affitto con riscatto in alcuni dei complessi residenziali realizzati. www.laducale.it

Condividi questo post

Torna a News