Press & News

Parlano di noi & Aggiornamenti

Arredamento: quali sono gli errori più comuni

Arredare un’abitazione è senza dubbio un’operazione creativa, in cui ha un grande “peso” il gusto personale di chi arreda, tuttavia vi sono degli errori tecnici piuttosto comuni che è bene evitare: è certamente vero che l’arredamento può essere realizzato all’insegna della massima libertà, ma vi sono alcune semplici regole che devono essere rispettate.

A tal riguardo è molto interessante un articolo targato Design Mag, il quale ha messo in evidenza i 4 errori più comuni che vengono commessi da chi arreda i propri ambienti.

Un errore molto consueto è quello di voler arredare la propria abitazione in un’unica volta, piuttosto che gradualmente: è ampiamente preferibile curare l’arredamento in maniera graduale, anche al fine di familiarizzare con la funzionalità dei vari ambienti.

Anche sottovalutare l’illuminazione è un errore deleterio: se non si valuta con la dovuta accortezza tale aspetto, infatti, vi è il concreto rischio che l’Interior Design si riveli tutt’altro che armonioso.

Assai frequente è inoltre che si sbaglino gli accostamenti cromatici: è sicuramente vero che anche da questo punto di vista i gusti personali sono importanti, tuttavia vi sono degli abbinamenti che devono essere evitati in tutti i casi.

Un buon consiglio, da questo punto di vista, è quello di evitare i mix di tonalità palesemente diverse, magari accostando tenui colori pastello a colori molto accesi e vivaci: l’ambiente, da questo punto di vista, deve avere un’identità ben precisa.

Alla luce di quanto detto, non stupisce il fatto che il quarto errore segnalato da Design Mag sia quello di mescolar tra loro stili palesemente differenti: anche da questo punto di vista i contrasti eccessivi raramente donano un risultato piacevole, dunque è sicuramente un’ottima idea quella di effettuare delle scelte oculate in tal senso.

 

Posted in: News

Leave a Comment (0) ↓