Press & News

Parlano di noi & Aggiornamenti

Il Demanio offre in concessione dei fari: diventano ristoranti, hotel e altro ancora

Il Demanio offre in concessione dei fari: diventano ristoranti, hotel e altro ancora

Il Demanio offre la possibilità di trasformare dei fari in delle attività di vario tipo, ed è molto interessante scoprire quali sono i progetti che sono stati portati a termine in questi anni.

Il bando Valore Paese-fari è giunto ormai alla sua terza edizione, e in quello concluso nell’ottobre 2017 sono stati previsti 5 progetti in cui si è conferita una concessione prevista fino a ben 50 anni.

L’isola di San Secondo nella Laguna di Venezia è andata in concessione alla società New Fari, la quale ha presentato un progetto di sviluppo di tipo turistico-culturale, con la realizzazione di un ristorante e di una location per eventi cui andrà ad affiancarsi uno spazio dedicato interamente allo sport e alla cultura.

La società Movida Beach si è aggiudicato Torre Cupo di Corigliano Calabro, e la trasformerà in un ristorante gourmet con scuola di cucina annessa, a Peschici invece Torre Monte Pucci è stata assegnata alla società Peschici Srl Unipersonale, la quale realizzerà uno spazio dedicato al commercio sostenibile, all’arte e alla cultura.

Anche il faro del Colle dei Cappuccini di Ancona diverrà un ristorante, mentre un resort verrà realizzato nel faro di Capo Santa Croce.

Opportunità simili potrebbero ampliarsi per via di ulteriori immobili messi a disposizione dalla Difesa, ovvero 8 fari: Porto Santo Stefano e Punta Lividonia, in Toscana, il faro di Punta Stilo, il faro di Punta Alice e quello di Capo Rizzuto in Calabria, in Sicilia il faro Dromo Caderini, il faro di Capo d’Orlando e il faro Punta Omo Morto Punta Marsala.

Va sottolineato peraltro che è già in cantiere un bando analogo, “Cammini e Percorsi”, tramite il quale verranno finalizzate 13 aggiudicazioni cui si aggiungeranno 4 strutture di pregio, ovvero esattamente la Batteria Marco Polo a Venezia, la Birreria della Caserma Mameli di Bologna, la Caserma della Guardia di Finanza Alberoni a Venezia e la Stazione di Salionze a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona.

Posted in: News, Settore Immobiliare

Leave a Comment (0) ↓