Il loft, un immobile sempre più apprezzato

Torna a News

Il loft, un immobile sempre più apprezzato

Il loft si sta rivelando, negli ultimi tempi, un immobile sempre più gradito, come confermato dall’elevato numero di richieste che pervengono alle agenzie.

Come noto il loft è un’abitazione ricavata da immobili che avevano, originariamente, diverse destinazioni: i loft nascono infatti da magazzini, locali commerciali o spazi dedicati alla produzione industriale.

Per via di questa caratteristica i loft presentano peculiarità ben distinte rispetto agli immobili nati come abitazioni: i loft presentano infatti spazi ampi, soffitti notevolmente più alti rispetto a quelli dei classici appartamenti, e altre caratteristiche strutturali che non passano inosservate, come ad esempio il fatto che gli ambienti tendono ad essere in classico stile Open Space.

Ad amare particolarmente i loft sarebbero soprattutto i professionisti e i giovanissimi, cui viene regalata la loro prima casa dai genitori: oltre che per il loro accattivante design, i loft sono considerati degli immobili assai interessanti in quanto si ritiene che favoriscano la socialità e la convivialità.

Il loft è nato negli Stati Uniti attorno agli anni Settanta e non ha tardato a diffondersi in Europa; oggi questo immobile è una realtà piuttosto solida anche in Italia, nonostante il costo di queste abitazioni sia tutt’altro che esiguo e nonostante i loro costi di manutenzione siano sicuramente più alti rispetto agli immobili progettati per uso abitativo.

Il direttore commerciale di Engel & Völkers Italia, Alberto Cogliati, ha sottolineato come il valore di un loft sia legato non solo alla metratura e alla zona in cui sorge, ma anche alla presenza di accessori esclusivi, come possono essere ad esempio le sempre più gettonate aree wellness.

La domanda di loft è molto elevata a Milano, e gli immobili di questo tipo maggiormente interessanti si trovano soprattutto nelle zone di Porta Romana, Porta Ticinese e Corso Sempione; anche a Roma questi immobili sono assai gettonati, e i più cari sono quelli situati nelle zone di Testaccio e Trastevere.

Condividi questo post

Torna a News