Press & News

Parlano di noi & Aggiornamenti

Mercato immobiliare in crescita: dall’Istat notizie confortanti

Il mercato immobiliare, dopo anni di crisi, fa registrare finalmente un segno positivo.

A pubblicare questa notizia è l’Istat, secondo cui dopo ben 7 anni di crisi del settore, in cui si sono registrati sistematicamente segnali negativi al termine dell’anno, il 2014 si è chiuso con un trend positivo.

Sulla base dei dati rilevati, infatti, il 2014 ha fatto registrare un trend pari a +1,6% rispetto all’anno precedente, corrispondente esattamente a 594.431 trasferimenti immobiliari a titolo oneroso effettuati nel corso dell’intero anno.

Una crescita particolarmente interessante ha riguardato gli immobili a uso economico,  per i quali la crescita è stata pari a +3,2% rispetto al 2013, e si sono inoltre rilevate delle differenze piuttosto significative tra grandi e piccoli centri: la crescita media del mercato immobiliare nelle piccole città è stata pari a +0,6% rispetto al 2013, mentre nelle grandi città a +2.9%.

L’ultima parte del 2014, esattamente il quarto trimestre, ha contribuito in modo molto cospicuo al positivo trend che l’anno in corso ha fatto registrare: rispetto al medesimo trimestre del 2013, infatti, si è registrata una crescita pari a +3,7%.

La crescita del settore immobiliare in Italia è confermata non solo dall’incremento degli atti notarili a titolo oneroso, ma anche dall’aumento di mutui concessi dagli istituti bancari: rispetto al 2013, infatti, nel 2014 si è registrata in tal senso una crescita davvero notevole, pari a +9,2%.

Relativamente ai mutui la crescita maggiore si è registrata a Sud, con un trend pari a +13,6%, a seguire il Centro con +12,8% e le Isole con +11,2%; anche in questo caso, il quarto trimestre ha avuto un ruolo determinante nella crescita di tale trend, con complessive 77.368 sovvenzioni erogate dagli istituti bancari esclusivamente in tale periodo.

Insomma, dopo un periodo di crisi piuttosto lungo la tendenza negativa che ha riguardato il mercato immobiliare sembra finalmente essersi invertita, e le previsioni per il futuro sono rosee: il trend positivo che ha riguardato il 2014, dunque, potrebbe realmente rappresentare un punto di svolta.

Posted in: Settore Immobiliare

Leave a Comment (1) ↓