Press & News

Parlano di noi & Aggiornamenti

Mercato immobiliare italiano: calano prezzi ed affitti

I prezzi degli immobili, in Italia, continuano a calare, se pur con significative differenze tra regione e regione: è questo il quadro emerso dai dati forniti dall’Osservatorio sul mercato immobiliare residenziale italiano a cura di Immobiliare.it, i quali hanno preso in considerazione tutto il territorio nazionale.

Nello specifico Immobiliare.it ha rilevato che in Italia, nel primo semestre del 2015, il mercato immobiliare si è chiuso con una riduzione media del -2,3% rispetto all’anno precedente, con un prezzo medio pari a 2.117 euro per metro quadro.

Nell’ultimo trimestre, ad ogni modo, il calo è diminuito raggiungendo -1,1%, facendo così intravedere l’inizio di un assestamento, se non addirittura di una ripresa.

Nel Meridione il calo dei prezzi è stato davvero molto consistente, risultando pari a -7,8% su base annua, anche se tuttavia a livello semestrale la situazione si è notevolmente ridimensionata, con un calo di appena i -2,1%.

Su scala semestrale perde anche il Centro, con -2,6%, solo leggermente meglio il Nord, con un calo del -2,2%; è stato rilevato, inoltre, come la diminuzione dei prezzi degli immobili sia ben più ridotta nei centri più popolosi, per i quali il calo è risultato pari ad appena -0,9%.

Un notevole calo si è registrato inoltre, su scala nazionale, per quanto riguarda la quantità di immobili in affitto: i beni di questo tipo proposti in questa formula, infatti, si sono ridotti ben del -13,6% su base annua, una tendenza legata con ogni probabilità al fatto che non vi sono state novità significative sul piano legislativo per quanto riguarda la tutela del proprietario del bene contro le morosità.

E’ un peccato, ovviamente, che chi possiede un immobile venga scoraggiato dalla possibilità di far fruttare il proprio bene, di conseguenza è quantomai opportuno mettersi al riparo da brutte sorprese stipulando una polizza contro le morosità.

A fronte di una spesa davvero minima, infatti, è possibile assicurarsi la copertura del canone d’affitto nel caso in cui l’affittuario si riveli moroso.

 

Posted in: Settore Immobiliare

Leave a Comment (0) ↓