Mutui, surroghe più convenienti, ma attenzione a valore dell’immobile e durata residua

Torna a News

Mutui, surroghe più convenienti, ma attenzione a valore dell’immobile e durata residua

Nei primi otto mesi del 2014 il mercato dei mutui è cresciuto del 28% (dati Abi). Ma il numero delle compravendite langue (secondo l’Agenzia del Territorio sono cresciute appena dell’1,4% nella prima metà dell’anno). Incrociando questi dati si capisce agevolmente che la percentuale a doppia cifra dei mutui trova ragion d’essere grazie alle surroghe, ovvero di quei mutui concessi a clienti che già ne avevano uno con un’altra banca e che decidono di spostarlo presso un altro istituto che applica condizioni più favorevoli.

[button url=”http://goo.gl/v8u6DQ” class=”button” size=”small” color=”fire” target=”_blank” lightbox_content=”” lightbox_description=””] Leggi Articolo [/button]

Condividi questo post

Torna a News