Pericoli in condominio: amministrazione deve provvedere

Torna a News

Pericoli in condominio: amministrazione deve provvedere

“L’amministrazione del condominio riveste una specifica posizione di garanzia, ex art. 40, comma secondo, c.p., in virtù della quale ha l’obbligo di attivarsi per rimuovere le situazioni di pericolo per l’incolumità di terzi”. Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza n. 54147/12, riportata da Confedilizia Notizie di settembre 2014 e riferita all’omesso livellamento della pavimentazione che aveva determinato la caduta di un passante.

[button url=”http://goo.gl/atiJ1j” class=”button” size=”small” color=”fire” target=”_blank” lightbox_content=”” lightbox_description=””] Leggi Articolo [/button]

Condividi questo post

Torna a News