Press & News

Parlano di noi & Aggiornamenti

Polizze vita: interessanti novità circa i beneficiari

Le polizze vita sono delle coperture assicurative che consentono ad una persona di garantire ad uno o più soggetti terzi l’elargizione di una somma di denaro nel caso in cui dovesse decedere, a fronte ovviamente del pagamento di un premio periodico.

Si tratta, insomma, di una polizza assicurativa che viene stipulata per tutelare economicamente delle persone care, in primis dei familiari.

Chi stipula questa polizza ha ovviamente tutta la libertà di designare quali siano i soggetti beneficiari, allo stesso tempo può oggi usufruire della possibilità di non definire in modo preciso tale aspetto, prevedendo in modo generico l’elargizione della somma in questione ai suoi eredi.

Sulla base di quanto ha recentemente stabilito la Suprema Corte, nel caso in cui il soggetto che stipula un’assicurazione sulla vita faccia riferimento in modo generico ai suoi eredi si dovranno considerare gli eredi in quanto tali, sulla base di quanto stabilito dal diritto successorio.

Nel caso in cui non vi siano specifiche indicazioni circa i beneficiari di tale polizza, dunque, si dovrà far riferimento alla giurisprudenza per determinare anzitutto chi siano questi soggetti, e anche quale sia l’ammontare della percentuale che spetta ad ognuno di essi.

Chi decide di stipulare una polizza sulla vita, dunque, deve tenere bene in considerazione questa novità: nel caso in cui si abbiano le idee ben chiare circa i soggetti che si vogliono premiare in caso di decesso, dunque, è preferibile specificarlo in modo esplicito al momento della stipula del contratto con l’agenzia assicurativa.

Il diritto di designare i beneficiari della somma economica in caso di morte, infatti, rimane assolutamente indiscusso per il contraente.

 

Posted in: Altre Polizze

Leave a Comment (0) ↓