Requisiti

Requisiti richiesti (dell’inquilino contraente)

  • Assenza di pregiudizievoli (protesti, pignoramenti, condanne penali, etc..)
  • Rapporto rata/reddito: il canone massimo assicurabile è pari al 40% del reddito netto dichiarato (ai fini del computo del reddito, potrà tenersi conto del reddito del coniuge convivente o di un garante). In ogni caso, ai fini dell’accettazione del rischio da parte della compagnia assicurativa, la differenza tra il reddito netto mensile ed il canone di locazione mensile non può essere inferiore ad 800,00 euro.
  • Contratto di lavoro a tempo indeterminato;
  • Datore di lavoro costituito da una società di capitali. Se il datore di lavoro è costituito da una società di persone la Compagnia si riserva la facoltà di valutare i requisiti di affidabilità finanziaria tramite società di informazione economica.
requisiti polizza

Vuoi affittare serenamente il tuo immobile

a persone selezionate e senza rischi di morisità?